In tema di posizionamento e utilizzo dei pannelli fotovoltaici, una delle domande che spesso ci si pone riguarda la possibilità di installare un pannello fotovoltaico indipendentemente dall’accettazione dell’assemblea condominiale.

A tal proposito è intervenuta la giurisprudenza di merito e in particolare un’interessante sentenza del Tribunale di Trapani (n. 337/2018) che ha affermato che sicuramente l’assemblea può imporre particolari cautele in tutela dei condomini e della sicurezza, ma non può in alcun modo vietare l’installazione dell’impianto fotovoltaico al condomino che ne fa esplicita richiesta.

In sostanza quindi, l’impianto fotovoltaico per chi abita in condominio è un diritto e una libera scelta, e l’assemblea non può porre alcun divieto, potendo semmai imporre particolari limiti e/o cautele solo laddove l’opera influisca sulle parti comuni e sempre secondo un parametro dato dal bilanciamento degli interessi in gioco.

Fonte